Ciao ragazze, le tinte labbra stanno spopolando e sono una vera e propria rivoluzione nel make up! Del resto sono quello che abbiamo sempre desiderato…un lipstick indelebile, che resista a cibo e bevande, a prova di bacio e da poter dimenticare una volta indossato! Le tinte labbra di nuova generazione sono disponibili sia in versioni nude che shock, hanno solitamente un effetto velvet perché una volta asciugate diventano ultra matte.

Unico difetto? Una buona tinta labbra ne deve avere solo uno…tendono inevitabilmente a seccare le labbra, per cui una volta rimosse è sempre bene nutrirle con un buon burrocacao!

Trattandosi non solo di un nuovo trend, ma anche di nuove formulazioni per le case cosmetiche, non tutti i brand hanno trovato il giusto connubio tra le prima qualità enunciate…quindi ecco le preferite mie e di Erikioba! Si tratta in particolare delle tinte Deborah Milano, Nyx e Mulac: tutte presentano un applicatore floccato in spugnetta e risiedono nello stesso range di prezzo tra i 9 e 15 euro circa. Infine vorrei consigliarvi per la rimozione una buona acqua micellare, che permette di toglierle facilmente senza stressare le labbra.

Fluid Velvet Mat Lipstick di DEBORAH MILANO: i pregi sono la velocità di asciugatura, per cui bisogna prestare attenzione nell’essere precise già alla prima passata (in caso di ritocchi o ulteriori stesure non si noterà comunque la differenza). L’effetto velvet è assicurato, le labbra risultano piene, definite, da photoshop! Trovo indovinata anche la gamma colori: 9 nuances che incontrano ogni gusto, dai nudes, ai fuxia, rossi e mattone. Un difetto? Con il passare delle ore se le labbra non sono ben nutrite potrebbero dare un effetto “increspato” sulle labbra.

Liquid Suede di NYX: sono le prime che ho provato, e che non mi hanno mai delusa. La texture è ultra matte, e si meritano il podio per la gamma infinita di tonalità, che sono attualmente ben 24! Unico appunto per queste tinte: dovete applicare due passate prima di ottenere un effetto pieno e intenso, soprattutto per i colori più accesi e scuri.

Velvet Ink di MULAC: queste tinte si contraddistinguono a primo impatto per le colorazioni uniche e particolari: sono 6, e spaziamo dal nude più classico ad un blu intenso! Hanno il plus di essere state formulate con ingredienti selezionati, per cui seccano meno le labbra, mentre ho notato che per avere un effetto no-transfer garantito è consigliato passare una velina subito dopo l’applicazione!

Vice Liquid Lipstick di Urban Decay: nonostante le opinioni discordanti del Web, io la adoro. Piena alla prima passata e facile da stendere, questa tinta si asciuga subito diventando all’istante no-transfer! Ha durato tutta la giornata del Cosmoprof senza alcun ritocco. Unica pecca? Tende a seccare le labbra!

Infine… la tinta preferita di Erika: Gloss Effetto Rossetto No-transfer di Sephora nella colorazione Always Red: una garanzia assoluta e un colore must have!

Sfogliate la gallery con gli swatches delle mie preferite e stay tuned qui sul blog… stiamo provando tante altre tinte labbra e vi terremo aggiornate!