Ciao ragazze, oggi parliamo delle tinte labbra NYX Lingerie, una collezione di rossetti dalle nuances nude, per adattarsi e accordarsi a tutti tipi di carnagioni e gusti differenti.

Inizialmente pensavo che le Nyx Lingerie avessero la medesima texture delle Liquid Suede, tinte labbra della stessa casa cosmetica americana, che personalmente adoro. Dopo averle indossate ho notato invece notevoli differenze: la consistenza è meno liquida, per cui bisogna prestare attenzione durante la stesura per rendere il colore omogeneo, risultato che si ottiene dopo due passate. Dopo qualche istante la Nyx Lingerie si asciuga e assicura la medesima lunga durata delle Liquid Suede, anche se ammetto che le ho trovate meno idratanti, ed enfatizzano maggiormente eventuali pellicine o rughette intorno alle labbra.

Da amante dei nudes, trovo questi piccoli difetti irrilevanti rispetto alla bellissima gamma di colori: 12 tonalità per nulla scontate, variano da quelle rosate più chiare ai marroni di tendenza alla Kylie Jenner per look più particolari e differenti.

Consiglio di provare i tester delle Nyx Lingerie nei punti vendita in quanto sono tonalità molto particolari e sono per la maggior parte molto chiare, per cui bisogna trovare quella che meglio si accorda con il proprio incarnato, soprattutto in questo periodo dell’anno dove siamo più abbronzate!

Voto: 7 e mezzo.