Oggi vi presento due eyeliner della gamma permanente Kiko, nel dettaglio Precision Eyeliner e Lasting Gel Eyeliner!

Il prodotto in questione rappresenta spesso un piccolo cruccio per tutte le ragazze! Risulta difficile da applicare, bisogna prestare attenzione nell’essere precise, rimanere il più vicino possibile alle ciglia, avere la mano ferma, realizzare una codina perfetta e infine…riuscire a realizzare un make up uguale in entrambi gli occhi! Le case cosmetiche hanno dunque cercato di facilitare questo “duro lavoro” realizzando tecnologie sempre più all’avanguardia sia per quanto riguarda la consistenza del prodotto sia per la modalità di applicazione.

Personalmente fin da adolescente ho sempre utilizzato l’eyeliner liquido rigorosamente con il pennellino in feltro. Questo mi ha sempre permesso una stesura uniforme del prodotto e di correggere gli eventuali errori senza rovinare il make up sottostante! Tutto ciò è possibile se anche il prodotto è della consistenza giusta! Precision Eyeliner di Kiko dona nello specifico un colore uniforme, senza doverlo ripassare numerose volte e ha un pregio molto importante: si fissa bene anche nell’angolo interno dell’occhio, zona in cui molti eyeliner tendono a sciogliersi a contatto col liquido lacrimale e a creare un brutto inestetismo. 
Negli ultimi anni ho scoperto anche gli eyeliner in gel, che trovo altrettanto validi, ma dal momento in cui si è acquisita una certa manualità. Dopo aver preso confidenza con questo tipo di prodotto, vi renderà molto più semplice l’applicazione nella rima inferiore dell’occhio e, secondo un mio parere personale, ha anche una durata maggiore rispetto a quello liquido. Un ulteriore consiglio per orientarsi nella scelta giusta è il tipo di linea che si predilige: trovo che, per chi è alle prime armi, sia più semplice realizzare linee sottili con l’eyeliner liquido piuttosto che con quello in gel, che invece assicura perfette linee da Cleopatra senza rischiare che il prodotto sbavi sul resto del make up!
Lasting Gel Eyeliner in particolare è molto diverso dagli altri prodotti in commercio più noti, come il celebre Black Track di Mac o quello molto conosciuto di Essence. Infatti Kiko ha realizzato un prodotto dalla consistenza simile ad una mousse semi liquida, ben diversa da quella più pastosa e dura dei più famosi “colleghi”. Nonostante questa differenza evidente, non ho trovato grandi diversità durante l’applicazione. Dopo aver prelevato il prodotto con il pennello, è sempre meglio scaricare l’eccesso sul dorso della mano per modulare meglio la quantità e procedere all’applicazione. Il tipo di pennellino utilizzato risulterà cruciale per una buona applicazione!

Solitamente si procede tramite un pennello dal taglio angolato oppure dalla punta sottile e appuntita, e Kiko in particolare consiglia il Brush Eyes 204 ed il Brush Eyes 209.

I prodotti citati li potete trovare in tutti i punti vendita Kiko o sul sito Web, ai prezzi di rispettivamente €6,90 per Precision Eyeliner e di €7,90 per Lasting Gel Eyeliner, mentre i pennelli consigliati dallo stesso brand hanno un prezzo di €9,90 cadauno! 


di Elisabetta Fracasso