La storia comincia da qui: il mio ex mi regalò un top di Gucci “a rombo” veramente orrendo che sarebbe stato perfetto solamente a Kate Moss, io sembravo una soppressa legata… Quindi: il top l’ho regalato a mia nonna che lo utilizza come foulard (giuro), e della scatola di Gucci… ne ho fatto una palette per ombretti!

Cosa serve:


-Una scatola bassa come questa di Gucci, con coperchio
-Ombretti depottabili (es. Kiko, Essence)
-Accendino
-Spatolina/coltello/manico di un cucchiaino
-Colla o Attack

Come fare:


1. Depottare tutti gli ombretti “sfusi” che usate poco perché non riuscite mai a trovarli nel cassetto. 
Togliete i coperchietti e i “contorni” della scatolina: deve rimanere solamente la cialdina con i contorni visibili e la base della confezione.
Aiutatevi con un accendino: sciogliete la colla che tiene attaccata la cialdina alla confezione posizionando la fiamma sotto l’ombretto (dove solitamente c’è scritto il numero, per es. sotto quelli di Kiko, per intenderci).
2. Molto delicatamente togliete la cialdina dalla base della confezione, aiutatevi con una spatolina/coltello/manico di un cucchiaino. State attente a non rompere la cialdina, altrimenti l’ombretto sarà da buttare!
3. Incollate la cialdina a piacimento sulla scatola con colla o Attack.

Ed ecco la vostra palette “firmata”! 

Non sapete dove trovare scatoline del genere? Comprate le palette apposite su Ebay: http://www.ebay.it/itm/10-Piece-36mm-empty-eyeshadow-pans-with-palette-/180451005254?pt=US_Makeup_Eyes&hash=item2a03b7d346&_uhb=1#ht_2631wt_1031

                                             P.s. Ecco la mia nonna Ceci con il suo foulard firmato Gucci;) 

Spero che l’articolo v’aggradi!
Iscrivetevi al sito per farmi felice e lasciatemi un commentino!
Alla prossima.

Erika